Attestazioni OIV degli obblighi di pubblicazione della trasparenza al 31 marzo 2017

Con la delibera n. 236 del 01 marzo 2016 (pubblicata il 10 marzo 2016) l’ANAC ha definito le modalità di verifica, da parte degli OIV/Nuclei di valutazione, degli obblighi per attestare al 31 marzo 2017 l’assolvimento di specifiche categorie di obblighi di pubblicazione (cfr. Comunicato del Presidente del 21 dicembre 2016).

Sono tenuti all’attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2017 gli OIV, o gli altri organismi con funzioni analoghe, istituiti presso le «pubbliche amministrazioni», di cui all’art. 2-bis, co. 1, del d.lgs. 33/2013 (gli enti pubblici economici e gli ordini professionali; le società in controllo pubblico come definite dal decreto legislativo emanato in attuazione dell’articolo 18 della legge 7 agosto 2015, n. 124. Sono escluse le società quotate come definite dallo stesso decreto legislativo emanato in attuazione dell’articolo 18 della legge 7 agosto 2015, n. 124; le associazioni, alle fondazioni e agli enti di diritto privato comunque denominati, anche privi di personalità giuridica, con bilancio superiore a cinquecentomila euro, la cui attività sia finanziata in modo maggioritario per almeno due esercizi finanziari consecutivi nell’ultimo triennio da pubbliche amministrazioni e in cui la totalità dei titolari o dei componenti dell’organo d’amministrazione o di indirizzo sia designata da pubbliche amministrazioni).

I dati, la cui pubblicazione si chiede di attestare, in particolare, sono:

1. obblighi di pubblicazione dei dati relativi alla valutazione della performance e alla distribuzione dei premi al personale (art. 20);

2. obblighi di pubblicazione del bilancio, preventivo e consuntivo, e del piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio, nonché dei dati concernenti il monitoraggio degli obiettivi (art. 29);

3. obblighi di pubblicazione concernenti i beni immobili e la gestione del patrimonio (art. 30);

4. obblighi di pubblicazione concernenti i dati relativi ai controlli sull’organizzazione e sull’attività dell’amministrazione (art. 31);

5. obblighi di pubblicazione concernenti le liste di attesa (art. 41, c. 6), solamente per gli enti, le aziende e le strutture pubbliche e private che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario;

6. obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione (art. 33).

Allegato_2_Grigliarilevazione    Delibera236__attestazione_OIV_2017

Leave a comment

Your email address will not be published.


*